Ecologia, Etologia e discussioni generali.
da cranyc
#5667
La famiglia dei suidae è molto antica risale al miocene in Africa. A far parte di questa famiglia ci sono i cinghiali animale molto diffuso e antico.
Il cinghiale è vissuto insieme ai mammut, ai rinoceronti lanosi, agli orsi corridore, alla tigre con i denti a sciabola, ma mentre molti animali non si sono adattati ai cambiamenti climatici e sono stati costretti a trasformarsi in altre specie per esempio il mammut nell'elefante asiatico e africano, l'orso corridore nell'orso dagli occhiali, il rinoceronte lanoso nelle attuali specie anche se il rinoceronte di Sumatra somiglia a quello lanoso, la tigre dai denti a sciabola nelle attuali tigri, il cinghiale è rimasto identico perchè è molto adattabile. Per questo motivo può essere considerato un fossile vivente. Cambia statura a seconda delle regioni. In Manciuria e nell'Amur possono pesare 300 - 400 chili, nel Mediterraneo 80 - 150 Kg.
I suidae sono artiodattili, e si sono evoluti insieme ai carnivori che avevano gli zoccoli. Lo sentito a Quark di Piero Angela su una pontata sull'evoluzione dei carnivori. Tornando a parlare del cinghiale possiamo dedurre che è un onnivoro e artiodattilo. In periodi in cui scarseggiano gli alimenti vegetariani può diventare carnivoro e predare altri animali. Per esempio durante i periodi invernali con molta neve, non trovando alimenti vegetariani può predare: cervi, camosci, caprioli, mufloni. Esso si nasconde tra i cespugli e quando passa la preda lo afferra e lo divora.
E' un predatore delle vipere, lo letto sul libro la fauna appenninica di Franco Tassi del 2005. Lo notato anche io. Trenta anni fa era possibile incontrare in campagna molte vipere. Da circa vent'anni non più. Io in vent'anni ho incontrato circa 5 volte le vipere. In paese non si incontrano più. Può diventare spazzino, se trova un animale morto se lo mangia.
Il cinghiale quando è troppo numeroso fa molti danni alle colture, all'agricoltura.
E'utile perchè arieggia il suolo dei boschi con la continua aratura e permette la germinazione di nuovi alberi, elimina le larve e gli insetti pericolosi per i boschi. Tiene sotto numero le popolazioni di vipere. E' una preda del lupo; se non ci fossero i cinghiali, i canidi farebbero ancora più danni.
Il motivo perchè sono diventati numerosi, nessuno ne parla, è perchè i contadini non raccolgono più le olive. Molti oliveti sono stati abbandonati. Le olive rimangono sugli alberi fino a febbraio - marzo. Durante le bufere cadono è sono una ricca fonte di proteine per i cinghiali e altri animali. Le ghiande e le castagne alla fine dell'autunno germogliano e molti marciscono e non sono più commestibili, mentre le olive durano tutto l'inverno. Quando tanti anni fa la gente raccoglievano le olive i cinghiali non avevano molto da mangiare durante i rigidi inverni e morivano di fame. Poi gli inverni non sono più rigidi ma miti.
Un altra causa sono gli incendi boschivi che spingono i suini a valle facendo molti danni. I terribili incendi del 2017, sembrava che qualche folle voleva distruggere l'Italia, quest'anno almeno nella provincia di Frosinone, hanno spinto i cinghiali a valle facendo danni ai campi coltivati perchè nei boschi distrutti l'anno scorso non c'è più nulla da mangiare.
Un altro motivo è perchè i cacciatori allevano i cinghiali per motivi venatori; per esempio se i cacciatori uccidono 100 cinghiali e ne liberano 100 contribuiscono all'aumento della popolazione e non alla sua diminuzione.
Bisogna essere equilibrati con la natura. Bisogna punire gli incendiari in modo severo, incentivare la raccolta delle olive, non allevare e liberare i cinghiali in natura; in questo modo la popolazione di cinghiale dovrebbe stabilizzarsi o diminuire .
La storia più curiosa è quello che è accaduto in Gran Bretagna. I cinghiali vennero sterminati nelle Isole Britanniche nella metà del 1800, ma furono introdotti in Nuova Zelanda e in Australia dove stanno distruggendo la fauna locale. Sono una minaccia sopratutto per i kiwi in quanto i suini mangiano le loro uova. Le autorità stanno facendo di tutto per eliminarli, ma è difficile.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.