Uccelli e Birdwatching.
#4663
Cari tutti, da anni quando arriva l'estate devo allietarvi con un bel post sulle mie avventure a contatto con i mille animali marini che insospettatamente si aggirano nelle acque litoranee livornesi, come cormorani, gabbiani, muggini, castagnole etc.
Stavolta voglio parlarvi di un'esperienza che mi è capitata giusto un paio d'ore fa (odoro ancora di sale mentre scrivo).
Mi sono accorto (ed è la prima volta che lo noto) che quest'oggi la spiaggia era frequentata da un buon numero di uccelli terrestri, prima mai visti là.
In particolare c'erano le seguenti specie: un gran numero di passeri, due o tre piccioni e alcuni uccellini di una specie che non sono riuscito a identificare (abbastanza simili ai passeri, color bruno chiaro, senza macchie scure sulla testa; qualche idea)?
Soprattutto i passeri sembravano molto a loro agio, volavano radente all'acqua e zampettavano sugli scogli, chinandosi ogni tanto per beccare (ed in effetti su alcuni scogli più vicini a riva ho visto degli insetti).
Premetto, per inquadrare meglio l'habitat, che si tratta di una spiaggia scoscesa e ghiaiosa, molto vicino alla strada e agli edifici dell'Accademia Navale di Livorno, con pozze di maree anche abbastanza estese circondate da scogli e acque più profonde, e che al momento degli avvistamenti c'era bassa marea.
Quale potrebbe essere la causa di questo avvicinamento al mare di specie tipicamente terrestri? E' normale? Può essere legato al nutrimento (come sospetto almeno per i passeri)? Oppure c'entra qualcosa la calura di questi giorni, che da noi è stata particolarmente opprimente?
Resto in attesa di opinioni.
Avatar utente
da Mauro
#4666
Le ragioni sono semplici: i passeri (gli uccelli che non sei riuscito ad identificare sono sempre passeri: dovrei spiegare in dettaglio la questione di questi uccelli nel nostro paese... un giorno) sono opportunisti. Si muovono dove possono trovare cibo senza spostarsi troppo dal proprio areale senza preoccuparsi molto di cosa trovano.
Per loro una spiaggia ghiaiosa, con tutti i piccoli avanzi di cibo lasciati dalle persone, insetti etc è un luogo come un altro dove trovare cibo, specie in un periodo di forte siccità come questo che riduce di non poco la disponibilità di cibo.
#4667
Mauro ha scritto:Le ragioni sono semplici: i passeri (gli uccelli che non sei riuscito ad identificare sono sempre passeri: dovrei spiegare in dettaglio la questione di questi uccelli nel nostro paese... un giorno) sono opportunisti. Si muovono dove possono trovare cibo senza spostarsi troppo dal proprio areale senza preoccuparsi molto di cosa trovano.
Per loro una spiaggia ghiaiosa, con tutti i piccoli avanzi di cibo lasciati dalle persone, insetti etc è un luogo come un altro dove trovare cibo, specie in un periodo di forte siccità come questo che riduce di non poco la disponibilità di cibo.
Grazie! E per i piccioni invece la presenza potrebbe invece essere dovuta al fatto che, come sospetto, nidificano nelle vicinanze?