Uccelli e Birdwatching.
#2580
Ciao a tutti!
Mi è capitato recentemente di imbattermi nella lista di uccelli estinti in tempi storici della Nuova Zelanda; un numero notevole davvero. Mi chiedevo se vi fossero studi a riguardo, visto che cercando ad esempio notizie sull' albanella di Eyles non si trova praticamente nulla.
Grazie! : Thumbup :
#2581
Beh, diciamo che l'attenzione, soprattutto quella del grande pubblico, si è focalizzata principalmente sui moa e sull'aquila di Haast. Hai provato su Wikipedia inglese? Forse lì c'è qualche notizia in più.
#2582
Nel libro "Holocene Extinctions" (2009) potrebbe esserci qualcosa - posso controllare, ma senza garanzia ed inoltre é un testo molto tecnico e sobrio - quasi sicuramente non ci sono informazioni dettagliate sulle singole specie, ma una cronologia d´estinzione dovrebbe esserci
#2583
Nel 2010 è uscita una monografia in merito che però è di reperimento molto, molto difficile.
#2592
La monografia è questa:
Surhone, Lambert, Lambert M., Tennoe, Mariam T., Henssow, Susan F.
Eyles' Harrier
ISBN-10: 6133226471

E' stata anche pubblicata una monografia sui membri del genus Circus meno noti (albanella di Heyles, albanella malgascia, falco di palude orientale etc) ma, credetemi o no, non riesco a trovare altro che l'ISBN-10: 1155664140.
#2594
Mauro ha scritto:La monografia è questa:
Surhone, Lambert, Lambert M., Tennoe, Mariam T., Henssow, Susan F.
Eyles' Harrier
ISBN-10: 6133226471

E' stata anche pubblicata una monografia sui membri del genus Circus meno noti (albanella di Heyles, albanella malgascia, falco di palude orientale etc) ma, credetemi o no, non riesco a trovare altro che l'ISBN-10: 1155664140.
Puntualissimo!Grazie!
#2803
Ciao.Ho letto nella sezione checklist dedicata alla regione australiasana della possibile sopravvivenza dell'huia(Heteralochia acutirostris).
E' possibile sapere qualcosa in più a riguardo?
grazie
#2806
C'è poco da dire.
Recentemente diciamo che la tendenza è di essere più "flessibili" colla data ufficiale d'estinzione di questo uccello, tradizionalmente posta alla fine del 1907.
La maggior parte degli avvistamenti più recenti (dagli anni '50 in poi) proviene dalla zona di Te Urewera, ove è presente una notevole estensione di foresta primaria, l'unico habitat accettabile per questi uccelli.
C'è da dire che, a causa della scarsa accessibilità della zona, questi avvistamenti non sono mai stati investigati come si deve.

Per curiosità aggiungo che lo huia non è mai stato specie protetta in Nuova Zelanda: nel 1882 venne incluso nel Wild Bird Protection Act ma, per una svista burocratica, non era prevista alcuna sanzione per chi ne uccidesse uno. Il celebre rahui maori (regolamentazione della caccia) non proveniva dalla volontà di salvaguardare la specie ma dal fatto che le piume della coda ed i becchi delle femmine erano emblemi di rango e, per evitarne l'uso da parte di persone di bassa casta, la caccia a questa specie era strettamente regolata, un pò come avveniva col waldrapp (Geronticus eremita) in Europa, la cui carne era teoricamente riservata alle mense degli eccesiastici di alto rango.
#2808
Mauro ha scritto: E' stata anche pubblicata una monografia sui membri del genus Circus meno noti (albanella di Heyles, albanella malgascia, falco di palude orientale etc) ma, credetemi o no, non riesco a trovare altro che l'ISBN-10: 1155664140.
A parziale (e umile) integrazione del post di Mauro, il libro in questione dovrebbe essere:

CIRCUS - Montagu's Harrier, Western Marsh Harrier, Hen Harrier, Wood Harrier, Eyles Harrier, Eastern Marsh Harrier, Maagsy Harrier

Publisher : General Books LLC
Published : September, 2010
Format : Trade Paper
ISBN 13 : 9781155664149
ISBN 10 : 1155664140
Weight : 114 Kg
Length : 22860 cm
Width : 15240 cm
Height : 406 cm
pages : 66

Ecco un link con l'abstract: http://www.loot.co.za/product/books-llc ... -1368-g630

Spero possa esservi utile!