Pesci e altri organismi marini.
da Filippo83
#3697
Dopo la foca ( www.criptozoo.com/it/community/forum/mammologia/573 ) nuovi, straordinarii avvistamenti nella Laguna Veneta: i pesci volanti! A differenza del mammifero, però, questi avvistamenti paiono certi e multipli:

http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/ ... -1.7947521

Da quel poco che ho letto, tali pesci sembrano prediligere i mari "caldi" ed aperti: dubito, dunque, che nelle acque lagunari possano sopravvivere al prossimo inverno (specie se, come nel 2012 e nel 2001, larghi tratti della laguna geleranno).
Avatar utente
da Mauro
#3698
Io ricordo che nella mia gioventù, durante le temutissime gita in barca nell'Alto Adriatico (temutissime perché 1. soffro di mal di mare 2. la barca, appartenente a un mio parente, era tutto fuorché affidabile 3. il mare mi piace vederlo solo da lontano) qualche pesce volante lo si vedeva lontano dalla costa, quando ad esempio si andava in Croazia (ai tempi ancora Yugoslavia). Yuppie, che divertimento! : Wink :
Se non ricordo male si trattava di rondinelle di mare, ma è passato tanto tempo che potrei anche sbagliarmi: comunque non erano ritenuti nulla di strano, pesci di mare aperto come tanti altri.

Il fatto che siano entrati in Laguna è una gran brutto segnale, poiché significa che il fragile ecosistema, come annunciato oramai da molto tempo, sta scricchiolando pericolosamente.
La Serenissima lo sapeva bene, tanto che, oltre ai ben noti lavori di deviazione dei vari corsi d'acqua che si gettavano in Laguna, risalenti al XVII secolo, aveva una severissima normativa in merito all'impianto di pali ("palo fa paluo", correggimi se sbaglio) che i Magistrati delle Acque facevano rispettare alla lettera.
da Filippo83
#3700
Mauro ha scritto:Io ricordo che nella mia gioventù, durante le temutissime gita in barca nell'Alto Adriatico (temutissime perché 1. soffro di mal di mare 2. la barca, appartenente a un mio parente, era tutto fuorché affidabile 3. il mare mi piace vederlo solo da lontano) qualche pesce volante lo si vedeva lontano dalla costa, quando ad esempio si andava in Croazia (ai tempi ancora Yugoslavia). Yuppie, che divertimento! : Wink :
Se non ricordo male si trattava di rondinelle di mare, ma è passato tanto tempo che potrei anche sbagliarmi: comunque non erano ritenuti nulla di strano, pesci di mare aperto come tanti altri.

Il fatto che siano entrati in Laguna è una gran brutto segnale, poiché significa che il fragile ecosistema, come annunciato oramai da molto tempo, sta scricchiolando pericolosamente.
La Serenissima lo sapeva bene, tanto che, oltre ai ben noti lavori di deviazione dei vari corsi d'acqua che si gettavano in Laguna, risalenti al XVII secolo, aveva una severissima normativa in merito all'impianto di pali ("palo fa paluo", correggimi se sbaglio) che i Magistrati delle Acque facevano rispettare alla lettera.
Altri tempi. Anche se l'articolo non mi pare "specialistico", concordo che dal Canale dei Petroli in poi, la Laguna non sia e non possa essere più la stessa. Se all'acqua alta ci penserà il MOSE (forse), alle specie alloctone non c'è rimedio: non è necessariamente un male, ma nemmeno un bene, vedremo come reagirà appunto l'ecosistema lagunare.