Rettili e Anfibi.
#2962
La storia è un pò diversa... tanto per cominciare non si tratta dello stesso serpente ma di tre diverse femmine di anaconda verde, Eunectes murinus, che questo sommozzatore ha fotografato nella stessa area.
Sul serpente sulla riva possiamo fare qualche stima. In base a quanto ci ha detto il sommozzatore aveva appena mangiato un capibara, come si vede dal rigonfiamento nel corpo. Un capibara è lungo più di un metro (arrivano fino ai 140cm) ma siamo cauti e diciamo che fosse lungo 100cm. Facendo le dovute proprozioni la sola parte del corpo visibile è lunga almeno 5 metri.
Aggiungiamo 150-200cm per la parte del corpo non visibile e arriviamo ai sei metri e mezzo-sette metri. La lunghezza massima confermata per un anaconda verde è 670cm se non ricordo male. Non sarà lungo otto metri ma è molto vicino al record della specie, se non più lungo.
#2968
Mauro ha scritto:La storia è un pò diversa... tanto per cominciare non si tratta dello stesso serpente ma di tre diverse femmine di anaconda verde, Eunectes murinus, che questo sommozzatore ha fotografato nella stessa area.
Sul serpente sulla riva possiamo fare qualche stima. In base a quanto ci ha detto il sommozzatore aveva appena mangiato un capibara, come si vede dal rigonfiamento nel corpo. Un capibara è lungo più di un metro (arrivano fino ai 140cm) ma siamo cauti e diciamo che fosse lungo 100cm. Facendo le dovute proprozioni la sola parte del corpo visibile è lunga almeno 5 metri.
Aggiungiamo 150-200cm per la parte del corpo non visibile e arriviamo ai sei metri e mezzo-sette metri. La lunghezza massima confermata per un anaconda verde è 670cm se non ricordo male. Non sarà lungo otto metri ma è molto vicino al record della specie, se non più lungo.
Vero è che sono fotografati diversi esemplari di anaconda. Ma:
1) nel serpente sulla riva il capibara ingoiato non lo vedo così chiaramente. Potrebbe essere un anaconda con normali pieghe della pelle, come capita ai grossi serpenti appoggiati al suolo.
2) il sommozzatore ha detto che il serpente si era mangato un capibara ... a chi? E dove è riportato?
3) ciascuno può fare le stime che vuole, ma siamo nel regno della spannometria.
#2975
Allora, come prima cosa mi scuso per il ritardo nella risposta ma il dovere chiama altrove. : Wink :

La fonte di queste dichiarazioni è un'intervista che il sommozzatore in questione ha dato al quotidiano britannico The Guardian. Non conoscendo la persona in questione non me la sento di dire che si tratti di un mitomane o un bugiardo e, visto che non afferma di essere stato rapito dagli alieni o di avere incontrato Bigfoot faccia a faccia si può anche perlomeno considerare che abbia incontrato un'anaconda di dimensioni fuori dal comune, anche perché almeno qualche prova la ha fornita.

Per quanto riguarda il rigonfiamento in questione io personalmente lo vedo molto bene. Magari andrà a finire come il filmato di Patterson, dove alcuni vedono dettagli (l'occhio, il rinforzo metallico sul braccio etc) che tutti gli altri non vedono.
Che poi anziché essere un capibara adulto sia un cucciolo non posso saperlo perché l'intervista di sopra (che spero di riuscire a ritrovare) non specifica null'altro. Ancora una volta non me la sento di scartare a priori la testimonianza come fasulla visto che non si tratta di affermazioni assolutamente fuori dal comune.