Messaggi inerenti agli animali terrestri.
da SteT
#5530
Cazzz.. emmm cercando informazioni varie in rete mi sono imbattuto prima in questo:
http://www.supereva.it/ragno-con-coda-1 ... cora-46790, dove alla secodna volta che mi chiama un ragno "insetto" non ce l'ho fatta e sono andato alla fonte primaria:
https://www.nature.com/articles/s41559-017-0449-3.

Obiettivamente quante sono le possibilità che questo ragnetto di 3 mm possa esistere ancora?
Sarebbe bello,e forse in qualche luogo isolato o in qualche grotta potrebbe, ma sono pessimista, credo che la concorrenza di altri ragni lo possa aver portato all'estinzione. Però sarebbe bello.
Avatar utente
da Mauro
#5534
Molto probabile siano Uraneidi, ordine o sottordine degli Aracnidi (a seconda della persona a cui chiedi, del giorno della settimana e dell'allineamento dei pianeti).
Avatar utente
da Stefano.Tosarini
#5550
Ciao a tutti
Articolo molto interessante. Per lo studio sull'evoluzione dei ragni il ritrovamento è molto importante. Quello che non capisco è su quali basi pensino che la specie possa esistere ancora. Anche se l'ambiente è simile a quello di allora i cambiamenti avvenuti in così tanto tempo sarebbero in ogni caso parecchi. Se anche trovassero ragni con caratteristiche simili non sarebbero mai la stessa specie del cretaceo. In così tanto tempo per evolvere dei cambiamenti per quanto minimi avvengono sempre.

Stefano