Messaggi inerenti agli animali acquatici.
#5698
Riporto questo articolo di brescia today sulla presenza del celebre studioso in italia. Non ho dubbi sulla serietà con cui Wade affronta queste " ricerche", ma al netto delle spetacolarizzazioni televisive, secondo voi c'è qualche spiegazione plausibile sull'identità di Bennie che il nostro pescatore di mostri potrà trovare?

http://www.bresciatoday.it/attualita/je ... ennie.html
#5700
Conoscendo molto bene la zona posso dire tranquillamente che si tratta al 100% di una sparata promozionale: negli ultimi due-tre anni il Lago di Garda "soffre" la concorrenza delle località turistiche dei Balcani e della Turchia e bisogna correre ai ripari! : Chessygrin :

Ultimamente se le stanno veramente inventando tutte. Per restare in campo di fauna acquatica, dopo aver lanciato per anni l'allarme sull'oramai imminente estinzione del carpione del Garda (basilarmente una trota di lago), quest'anno si è avuta una serie di riprese di esemplari di questo pesce di enormi dimensioni... ovviamente molto pubblicizzate. Il carpione è forse miracolosamente tornato dalle soglie dell'estinzione? O forse l'intera vicenda è stata grottescamente montata ad arte per motivi politici e promozionali? : Wink :

Non mi stupirebbe affatto che dietro l'intera vicenda ci siano i soliti "tramini" in cui i nostri politici locali amano farsi coinvolgere, certi che i media locali non faranno mai troppe domande. Si sa che c'è un forte tentativo di rimpiazzare i turisti tedeschi ed olandesi "migrati" verso Oriente con i britannici, vuoi per tentare l'ennesimo rilancio del tragicomico aeroporto di Montichiari, vuoi per giustificare l'assurda (ed enormemente costosa) pista ciclabile realizzata sull'Alto Garda con fondi che avrebbero dovuto essere usati per migliorare una situazione viaria oramai da anni al centro di feroci polemiche che i nostri bravi ed obbedienti media di Provincia cercano di mettere a tacere.

E con questo chiudo con una citazione da Karl Marx "La storia si ripete sempre: prima come tragedia e poi come farsa". : Wink :
#5705
LeonidasJoker ha scritto:
12/10/2018, 21:05
Quindi il famoso carpione non avrebbe nulla di speciale?
Per anni ne ho sentito parlare in termini drammatici, come se avessimo in casa una popolazione di panda sull'orlo del baratro.
Diciamo solo che venendo da una famiglia di cacciatori ed avendo pescato per anni ho imparato ancora da giovane che quando un tema ambientale finisce sui giornali significa che dietro ci sono interessi economici e politici. Non milioni nè chissà quali complotti, ma le solite miserie da poche migliaia di euro ed i soliti bulletti di provincia che pensano che il mondo si fermi per loro mentre non sono altro che un dosso rallentatore. Purtroppo è la mia schiena che sente il contraccolpo...

Vedi l'intera fauna ittica del Garda, da anni al centro di polemiche veramente assurde condite da riprese "miracolose" di enormi esemplari di specie sull'orlo dell'estinzione (vedi il suddetto carpione) o addirittura di animali che lì non dovrebbero esserci (vedi lo storione di cui avevo parlato tempo addietro).
Tutto il mondo è paese (vedi i "drammatici danni" causati dai cinghiali in buona parte d'Europa), ma qua stiamo raggiungendo veramente livelli di assurdo che farebbe impallidire Sartre e Camus.
Se Beckett e Ionesco fossero ancora in vita potrebbero scriverci sopra un'opera teatrale...